top of page

Il cuore è un muscolo, allenalo!

Aggiornamento: 16 set 2023


IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE La sedentarietà incide in maniera decisiva sul rischio di malattie cardiache e, assieme alla cattiva alimentazione e all’obesità, è tra i principali nemici della salute del sistema cardio-circolatorio. Ecco perché fare una quantità sufficiente di attività fisica apporta numerosi benefici al nostro cuore, soprattutto se eseguita seguendo alcuni accorgimenti.


Il muscolo più importante del nostro corpo è il cuore e in quanto tale va allenato e tenuto in forma per vivere meglio e più a lungo.

La sedentarietà incide in maniera decisiva sul rischio di malattie cardiache e, assieme alla cattiva alimentazione e all’obesità, è tra i principali nemici della salute del sistema cardio-circolatorio.

I benefici dell’attività fisica per il cuore

L'esercizio fisico fa molto bene al cuore perché apporta diversi benefici:

  • Abbassa la pressione sanguigna

  • Aiuta a tenere a bada il colesterolo totale e ad aumentare il “colesterolo buono” (HDL), scopri di più sui corretti valori di colesterolo.

  • Abbassa la glicemia e aumenta la sensibilità insulinica.

  • Aumenta temporaneamente il battito cardiaco e la frequenza respiratoria, facendo sì che una maggiore quantità di ossigeno raggiunga i muscoli e regoli la resistenza cardiovascolare.

  • Aiuta a tenere sotto controllo il peso corporeo.

Queste condizioni sono associate a un rischio inferiore di molte malattie e a una vita più lunga.

I consigli per un’attività fisica che faccia davvero bene al cuore

Cerca di essere costante

Ricorda che è meglio fare attività fisica moderata ma regolare, piuttosto che grandi sforzi isolati.

La regolarità stabilizza l’attività elettrica del miocardio, il tessuto muscolare del cuore, offrendo una buona prevenzione da eventi cardiovascolari acuti. L’ideale? Almeno 4 sessioni da 30 minuti a settimana.

Non trascurare l’attività aerobica

Le attività aerobiche come il nuoto, la corsa di fondo, la camminata veloce o la bicicletta permettono di allenarsi gradualmente, senza sforzi improvvisi in assenza di ossigeno e fanno molto bene al cuore.

Ricordati di idratarti

Durante l'attività fisica la temperatura corporea aumenta per via della produzione di energia da parte delle cellule muscolari. La perdita di liquidi sotto forma di sudore aiuta l'organismo a raffreddarsi.

Una corretta idratazione garantisce un efficace ricambio di liquidi in entrata/uscita favorendo la termoregolazione e prevenendo la disidratazione che può causare riduzione del volume plasmatico, riduzione dell'attività cardiaca, calore e diminuzione della resistenza.

È importante idratarsi adeguatamente prima, durante e dopo l’attività fisica.

Non esagerare

Se lo sforzo fisico è troppo intenso e la fatica è eccessiva, possono manifestarsi sensazioni di malessere acuto, con sudorazione abbondante, nausea, vomito, perdita di forza, cefalea, sonnolenza, senso di vuoto e pesantezza, stanchezza e vaghi dolori muscolari. Se hai la tendenza a strafare, puoi dotarti di cardiofrequenzimetro per tenere sotto controllo lo sforzo a cui sottoponi il cuore.

Non avere fretta di ottenere risultati

Procedi con calma, senza sottoporti a fatiche eccessive soprattutto se è da un po’ che non ti alleni o ti muovi poco. È fondamentale assecondare la tua condizione fisica di partenza e modificare poi, con gradualità il tuo stile di vita, la tua struttura muscolare e quindi il tuo allenamento senza andare oltre a quanto il fisico ti permette.





PREVENZIONE E SALUTE IN FARMACIA BORGO SILE Inizia il periodo CARDIO! 💓 ✅Ti aspettiamo in Farmacia Borgo Sile fino al 10 ottobre tanti consigli e preziosi suggerimenti per prenderci cura della nostra salute cardiovascolare. Parola chiave? PREVENZIONE! Ciò che gioca a nostro favore, infatti, è proprio la possibilità di agire in modo decisivo sui fattori di rischio cardiovascolari modificabili, come stile di vita e alimentazione, proprio perché la salute del cuore non è solo questione di genetica!


104 visualizzazioni
bottom of page