top of page

I rimedi per le gambe e le caviglie gonfie


IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE Gambe e piedi più gonfi nel periodo estivo sono una condizione comune. Per favorire la microcircolazione delle gambe e delle caviglie possiamo introdurre nella nostra quotidianità alcune sane abitudini che riguardano la nostra alimentazione e il nostro stile di vita, così da ritrovare leggerezza e sollievo.

Se durante la bella stagione i vestiti diventano più leggeri, non si può certo dire lo stesso per le nostre gambe che, assieme alle caviglie e ai piedi, d’estate percepiamo più gonfie e pesanti. Ma perché il gonfiore delle gambe aumenta con il caldo? E quali sono i rimedi per ritrovare leggerezza e sollievo?

Perché in estate si gonfiano le gambe? Ecco le possibili cause

Gambe e piedi più gonfi nel periodo estivo sono una condizione comune. Il caldo infatti rallenta la circolazione sanguigna e tende a dilatare la struttura dei capillari. Le vene vasodilatate non sono in grado di far risalire i liquidi verso l’alto a causa della pressione troppo bassa e quindi si crea un ristagno. Il risultato? Una fastidiosa sensazione di gonfiore, che coinvolge non solo le gambe, ma anche le caviglie e i piedi. Oltre al gonfiore non è raro avvertire crampi notturni, sensazione di pesantezza e arrossamento.


Come alleviare il gonfiore alle gambe e alle caviglie

Per favorire la microcircolazione delle gambe e delle caviglie possiamo introdurre nella nostra quotidianità alcune sane abitudini:

  • Fare spesso attività fisica, preferendo delle camminate veloci (almeno 20 minuti al giorno), il nuoto o la ginnastica in acqua (acquagym, acquabike, ecc).

  • Fare attenzione alle posture scorrette, come ad esempio accavallare le gambe.

  • Mangiare molta frutta e verdura di stagione, in particolare mirtilli e gli altri frutti di bosco, ricchi di sali minerali, Vitamina C e polifenoli importanti per il microcircolo.

  • Dormire o riposare con le gambe in posizione sollevata: basterà appoggiarle sopra un paio di cuscini.

  • Stimolare la microcircolazione facendo dei massaggi a gambe e piedi con dei movimenti circolari partendo dalle caviglie e salendo verso il ginocchio

  • Accompagnare il massaggio con creme o gel a base di attivi in grado di alleviare il senso di pesantezza e affaticamento come il Ginkgo Biloba, che favorisce la naturale attività del microcircolo e aiuta a ridurre le sensazioni tipiche degli arti affaticati.​​ Un consiglio? Possiamo mettere la crema in frigorifero: la sensazione di freschezza e leggerezza quando lo applicheremo sarà amplificata!

  • Il buon funzionamento dinamico del piede è il segreto operativo più importante della microcircolazione delle gambe! Impariamo a muovere i piedi facendo degli esercizi mirati. Ecco un esempio: alzarsi in punta di piedi e poi rullare appoggiando tutto il peso sui talloni, sollevando le punte.

  • Unire a uno stile di vita sano un’integrazione mirata per drenare i liquidi e per rinforzare i capillari. Gli alleati di un buon drenaggio sono l’Ippocastano e l’estratto di Meliloto che contribuiscono alla funzionalità della circolazione venosa e del microcircolo, mentre i Bioflavonoidi agiscono sull’aumento della resistenza dei capillari e sulla riduzione della loro permeabilità, rinforzandone la struttura per impedire la fuoriuscita di liquido.

Come prenderci cura dei nostri piedi

Anche i piedi con il caldo possono gonfiarsi. Ecco quindi che in questo caso i pediluvi tiepidi sono molto utili perché aiutano ad allentare la stanchezza e il gonfiore, soprattutto se seguiti dall’applicazione di una crema idratante e rinfrescante che associ attivi purificanti e deodoranti a sostanze nutrienti, come oli e burri naturali, per proteggere dalla secchezza che d’estate, si sa, si fa sentire maggiormente. Se i piedi sono molto secchi, in particolare nella zona del tallone, possiamo usare un’emulsione rinnovatrice e rigenerante a base di Urea ad alta concentrazione. Qualsiasi crema decidiamo di utilizzare ricordiamoci sempre di massaggiare i piedi con movimenti circolari per riattivare la circolazione!



0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page