top of page

Dolori articolari: cosa sono, cause, rimedi


IL NOSTRO CONSIGLIO IN BREVE I dolori che partono dalle articolazioni e le articolazioni che scricchiolano sono sensazioni piuttosto comuni, ma fastidiose e che possono anche creare preoccupazione in chi ne è soggetto. Ma cosa li causa e come possiamo rimediare?

Sicuramente è capitato a tutti di provare dolore e di sentire strani rumori piegando un ginocchio o muovendo la spalla. I dolori che partono dalle articolazioni e le articolazioni che scricchiolano sono sensazioni piuttosto comuni, ma fastidiose e che possono anche creare preoccupazione in chi ne è soggetto. Niente paura, vediamo insieme cosa sono effettivamente i dolori articoli, a cosa sono dovuti e come rimediare.

Cosa si intende con dolori articolari?

Per prima cosa, facciamo un passo indietro e spieghiamo cosa sono le articolazioni.

Le articolazioni sono una struttura anatomica che connette due o più superfici ossee e sono tenute insieme dai legamenti e dalle strutture tendinee. Le parti terminali delle ossa a contatto sono ricoperte da cartilagine, che protegge ossa e articolazioni dall’attrito e dagli urti. Il dolore articolare, o artralgia, è un dolore localizzato, penetrante e che può essere accompagnato da gonfiore e calore. Può essere o meno accompagnato da un’infiammazione all’articolazione o artrite e le cause sono numerose. Si definisce, inoltre, dolore articolare acuto se insorto in modo rapido e in tempi recenti o dolore articolare cronico se perdura da un mese o più.


Perché le articolazioni scricchiolano?

A volte le nostre articolazioni fanno rumore quando ci muoviamo, in questo caso parliamo di rumori articolari. Questi suoni avvengono quando si crea un attrito tra le superfici dell’articolazione che non si muovono in modo fluido. Spesso questi rumori sono associati anche alla fastidiosa sensazione di “sabbiolina” all’interno dell’articolazione. Con l’avanzare dell’età i rumori articolari diventano più frequenti, a causa del consumo della cartilagine presente tra le strutture ossee. Solitamente la spalla è l’articolazione più rumorosa, perché complessa sia come struttura sia come movimenti in cui è coinvolta. Spesso questi rumori, comunque, non sono qualcosa di cui preoccuparsi, ma se sono associati al dolore, è meglio indagarne le cause con l’aiuto di un medico.


LO SAPEVI CHE…

Il rumore che sentiamo quando ci scrocchiamo le dita proviene dalla compressione delle bolle di azoto che si verificano fisiologicamente negli spazi articolari (niente paura, questa abitudine non fa venire l’artrite).


Differenza tra dolori articolari e muscolari

Quando proviamo dolore muovendoci, spesso pensiamo che parta dal muscolo o dall’articolazione, ma come facciamo a capire se è un dolore articolare o muscolare? Il dolore muscolare può essere dovuto a diverse cause: lesioni, traumi, esercizio fisico intenso o postura scorretta. È riconoscibile perché è un dolore diffuso che coinvolge i muscoli e, se è dovuto ad un sollecito eccessivo, tende a passare in pochi giorni. Il dolore articolare, invece. si avverte quando si carica l’articolazione, è localizzato e si prova sia durante l’esercizio fisico sia a riposo.


Dolori articolari: le cause principali

Spesso i dolori articolari sono sintomo di danni a carico dell’articolazione e possono essere accompagnati o meno dall’infiammazione dell’articolazione o artrite. Quali situazioni quindi possono causare dolori alle articolazioni?

  • Il passare dell’età porta a una diminuzione della cartilagine a livello dell'articolazione e quindi a un maggiore rischio di dolori articolari.

  • La menopausa può aumentare l’insorgenza di dolori articolari, legati alla fisiologica diminuzione degli ormoni estrogeni. Questi ormoni, infatti, hanno un effetto sull’idratazione dei legamenti, dei muscoli, della cartilagine e sulla densità dell’osso. Una loro riduzione quindi può determinare un’infiammazione articolare che causa il dolore. Scopri i nostri consigli per affrontare al meglio la menopausa.

  • Sollecitazione ripetuta dell’articolazione o di un gruppo di articolazioni. Ad esempio, chi per lavoro sta spesso in ginocchio come agricoltori e addetti alle pulizie può essere maggiormente soggetto a dolori articolari.

  • Sport intenso

  • Lesioni singole o ripetute alle articolazioni

  • Obesità: il peso eccessivo può portare a una sollecitazione di alcune articolazioni, in particolar modo il ginocchio.

Patologie o disturbi correlati ai dolori articolari

Il dolore articolare può essere anche sintomo di diverse patologie e disturbi tra cui:

  • Infezione virale o batterica

  • Gotta

  • Malattia di Lyme

  • Lussazione alla spalla

  • Tendinite (al polso o al piede)

  • Borsite

  • Distorsioni al ginocchio o alla caviglia

  • Disturbi infiammatori come artrite reumatoide, psoriasica, giovanile o lupus eritematoso sistemico

  • Malattia non infiammatoria detta osteoartrite

  • Fibromialgia

  • Polimialgia reumatica

Prima di fare diagnosi affrettate è sempre meglio rivolgersi al medico soprattutto se:

  • il dolore dura da più di 3 giorni e sia associato a febbre, gonfiore o arrossamento della parte interessata

  • il dolore è intenso e rende difficile il movimento

  • il dolore è una conseguenza di un trauma o di una contusione. In alcuni casi questa situazione potrebbe richiedere un passaggio al più vicino pronto soccorso, a seconda della gravità.

Quali sono i rimedi contro il dolore articolare?

Per prima cosa, vediamo alcuni consigli per mantenere in salute le articolazioni:

  • Mantenere il peso corporeo in equilibrio. Maggiore è il peso, maggiore è lo stress articolare, soprattutto a carico di femore, ginocchia, schiena e piedi.

  • Fare esercizio fisico protegge le articolazioni perché rinforza i muscoli che le circondano, diminuendo l'usura della cartilagine articolare.

  • Mantenere una buona postura protegge le articolazioni.

  • Quando si solleva o si trasporta un peso, cercare di usare le articolazioni e i muscoli più forti e più grandi, in questo modo si evitano lesioni e stress a carico delle articolazioni più piccole.

  • Concedersi momenti di pausa durante l’attività fisica intensa.

  • Non iniziare un’attività per cui il proprio organismo non è preparato. Leggi i nostri consigli per iniziare a fare attività fisica.

  • Fare stretching è un’ottima strategia per evitare dolori articolari e muscolari, scopri di più nel nostro articolo.

A volte la prevenzione non è sufficiente. In quei casi e quando il dolore è particolarmente forte o persistente si possono assumere farmaci antidolorifici o antinfiammatori e abbinare a questi dei rimedi a uso topico, a base, ad esempio di Arnica.

Arnica per dolori articolari: i benefici

L'Arnica Montana è una pianta erbacea perenne che cresce comunemente nei prati delle zone montane e fiorisce da giugno a luglio. È conosciuta fin dal XIX secolo per le sue proprietà antitraumatiche, lenitive e calmanti e viene utilizzata solitamente per lenire i fastidi dell’apparato muscolo-articolare.



Come trattamento esterno in caso di traumi sportivi, distorsioni e stiramenti consigliamo BioCrema ARNICA FORTE 125x, crema biologica certificata con forte effetto defaticante per dare sollievo a muscoli e articolazioni.

L’estratto di Arnica puro e concentrato che utilizziamo ha un rapporto pianta-estratto 125 volte superiore rispetto agli estratti usati tradizionalmente. Il nostro laboratorio, infatti, utilizza l’estrazione in CO₂ supercritica per selezionare le singole molecole attive della pianta, garantendo così la qualità dell’estratto e l’efficacia della crema.

Integratori per la salute delle articolazioni

Il consiglio in più? Manteniamo il benessere delle articolazioni anche dall’interno con un integratore a base di Collagene, Vitamina D, Vitamina K2 e Vitamina C come NUTRIFLEX COMPLEX. Il Collagene costituisce il 60% del peso secco della cartilagine e la Vitamina C contribuisce alla normale formazione del collagene. La Vitamina D e la Vitamina K2 sostengono la salute delle ossa. Oppure possiamo assumere un integratore a base di Glucosamina e Curcuma. La Glucosamina è un fisiologico componente delle cartilagini.

Scopri le nostre moderne preparazioni.




4 visualizzazioni

Comments


bottom of page